Magazine

Taglio corto: i trend dell’estate 2022

L’estate si avvicina, le temperature si alzano e la creatività scorre a fiumi dalle sapienti mani dei famosi hair stylist. Ma quali saranno le tendenze per l’estate 2022? 

Taglio à la garçonne

Anne Hathaway

Harper’s Bazaar non ha dubbi, la tendenza dell’estate 2022 è lo stile reso iconico dalla meravigliosa Audrey Hepburn negli anni ‘50 e che da allora è stato riproposto da tante grandi dive.

À la garçonne, letteralmente “alla maschietta”, è un taglio ispirato allo stile maschile: fresco, corto, sbarazzino, dona subito grande sicurezza alla donna che sceglie di sfoggiarlo. È un taglio perfetto per l’estate: basta capelli appiccicati al collo a causa del sudore, basta capelli che dopo il bagno in mare non asciugano mai nelle giornate di scirocco, mai più corse alla ricerca disperata dell’ultimo elastico per raccogliere i capelli nelle giornate calde.
Tanti vantaggi e tanto stile in un unico taglio sempre attuale.

Il grande ritorno del taglio a scodella

La memoria di alcuni tornerà a Fantaghirò nell’estate 2022 quando il taglio a scodella farà il suo grande ritorno.

In una versione fluente con ciuffi che creano movimento e uno stile quasi adolescenziale o in versione più geometrica con scalatura sulla nuca che camuffa e ammorbidisce il bordo netto tipico del taglio, ogni salone sceglie come interpretare la classica scodella seguendo il proprio estro creativo.

Un taglio leggero che però richiede una discreta cura per il mantenimento “a casa”. Avvertite quindi le clienti: il taglio a scodella del 2022 richiede una discreta attenzione allo styling per evitare l’effetto “scodella anni ‘80” già alla seconda settimana.

Business in the front, party in the back

Alcuni forse speravano si trattasse di una tendenza archiviata ma il mullet sta facendo lentamente il proprio ritorno. Per chi non ama rinunciare a nulla, per chi non vuole scegliere tra i capelli lunghi e i capelli corti, per chi ha nostalgia di George Michael, l’estate 2022 sarà l’occasione perfetta per rivivere i propri sogni da rockstar.

Il mullet degli anni venti del nuovo millennio è raffinato ed elegante, richiama i movimenti del taglio à la garçonne nella parte frontale per degradare verso la nuca aumentando la lunghezza ma mantenendo lo stile sofisticato e chic.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.