Blog, Magazine

UNA STAGIONE BIFACCIALE: uno sguardo nostalgico al passato ed uno fiducioso verso un futuro incerto.

Non riesco a togliermi dalla mente una frase di mia nonna che, in dialetto, mi diceva sempre: “Non buttare via niente, che tanto la moda è così: tutto torna”.  A me, crescita negli anni ’80, con taglio a caschetto, spalline imbottite e gonna scozzese a pieghe che molti ricorderanno, questa frase suonava come una minaccia. O, quantomeno, come una punizione. Ma in effetti forse tutti i torti mia nonna non ce li aveva.

Perché se vi state chiedendo quali sono i colori, gli stili, le stampe, gli abbinamenti, i look, le borse, le scarpe e i gioielli che definiranno le tendenze nell’autunno inverno 2021, la risposta, bene o male, è proprio quella.

Ma facciamo un passo indietro. Ce lo siamo detti e ridetti: la nostra generazione non ha mai visto anni bui come il 2020 e buona parte del 2021. Dove la parola d’ordine che ha caratterizzato questo anno e mezzo e che, purtroppo, non cessa è “incertezza”.

Un’incertezza totale: incertezza per la nostra salute e per quella dei nostri cari; incertezza lavorativa; incertezza sociale.

E poiché la moda è fatta anche di “sentire”, di passioni, di persone, tutto questo non poteva che ripercuotersi anche nei trands di un autunno-inverno per molti versi tutto da re-inventare.

E così eccoci al Giano bifronte: lo ricordate? Antica divinità romana, aveva l’arduo compito di governare i momenti di passaggio.  Per questo, viene raffigurato con due volti: un volto che guarda indietro, al passato, ed un volto nuovo, che guarda avanti, al futuro.

Bene, così sono le tendenze moda per la stagione invernale 2021-2022.

Tendenze autunno inverno 2021-2022

Le tendenze autunno inverno 2021 – 2022 presentate dagli stilisti riflettono, infatti, la dualità delle nostre azioni e dei nostri sentimenti, divisi tra il calore delle nostre case, la riscoperta del focolare domestico, di quei sapori, colori e profumi che sentivamo da bambini, come il pane fatto in casa e la voglia di tornare viaggiare, tra la cena a casa con pochi intimi e la folla delle discoteche.

Ecco allora che cosa abbiamo trovato sulle più prestigiose passerelle.

Cappotti, giacche, gonne, persino abiti. Tornano i tessuti trapuntati. Non esattamente facili da indossare per taglio “normali” dalla 44 in su, ma sempre eleganti.

A cappelliera, intrecciate, logate, micro o macro. La borsa deve essere quest’anno assolutamente circolare.

Vestiti mini o midi, ma anche gonne a portafoglio. Da indossare sui leggings pesanti, sui jeans e persino sui pantaloni a zampa.

Ebbene si: tra gli incubi peggiori delle false-magre, torna il velluto, ma in una nuova veste: arricciato, in stile Astrakan. Il capo must-have? Il maxi blazer

E chi poteva mancare? La mantella, la coccola in più da indossare su cappotti e abiti. In panno, boho o in tessuto tecnico, mai senza poncho.

Verde prato o speranza. Il colore che domina le tendenze autunno inverno 2021 – 2022 è lo stesso della primavera-estate 2021, considerato che poco è cambiato. Luminoso e rigoglioso.

E se le video call continuano? Nessun problema. Possiamo tornare a indossare un rossetto sgargiante e per risaltare su Teams e Zoom con orecchini sempre più visibili. Decorati o minimali, purché siano lunghissimi.

Il classico beige lascia spazio a inediti colori neutri che spaziano dal Pantone Adobe color caramello al nocciola, dal senape al castagna.

Voglia di tornare o a scuola, anzi al college. Grazie a minigonne a pieghe da scolara modello, da indossare con camicie e bomber: ve l’avevo detto o no che tornava?

Ed ora, andiamo davvero ai grandi classici: non è mai passata di moda, ma ora è decisamente sotto i riflettori. Soprattutto per spezzare l’austero look total black: sempre lei, la camicia bianca. Vi prego, occhio al colletto e al tassativo deodorante anti-alone!

Ma il vero capo nostalgico è il tailleur alla Thatcher. L’ex Primo ministro del Regno Unito lo ha reso un’icona di potere. E dopo stagioni in completo maschile, è giunta l’ora di prendere esempio.

Ma lo sguardo al futuro come lo diamo?

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.