Blog

Mantenere i capelli puliti a lungo in estate? Si può

Donna che si gode i propri capelli sani e forti grazie ad everygreen

Arriva l’estate e arriva il caldo, il sudore, la voglia di allontanare costantemente i capelli lunghi dal collo e, a fine giornata, i capelli sono proprio da rilavare, anche se avevi fatto lo shampoo giusto ieri. Vediamo insieme una serie di consigli per capelli puliti più a lungo e per ritardare lo shampoo almeno un pochino

Smetti di toccarli

Regola numero uno, non toccare i capelli. I naturali olii della pelle appesantiscono i capelli, se poi a questo aggiungiamo le mani sudate abbiamo pronta la ricetta per il disastro.
Evita di toccare i capelli, scegli al mattino un’acconciatura comoda e fresca che ti permetta di non avere caldo e di mantenere i capelli in ordine tutta la giornata.
E poi dimenticatene!
In questo modo non avrai neanche bisogni di spostare i capelli da davanti agli occhi o di allontanarli dal collo nelle giornate afose. 

capelli sporchi, dermatite seborroica

Scegli un raccolto morbido che allontani il caldo

A questo proposito, ripetiamo il concetto: scegli l’acconciatura giusta. Magari non sarà la più glamour (anche se in questo articolo ti riveliamo tre acconciature anti caldo super alla moda) ma sarà sicuramente la più sostenibile per un’intera giornata in vacanza o tra ufficio e commissioni.



I capelli in estate sono già sotto stress, cerca di evitare acconciature troppo strette che causino eccessiva tensione sulle fibre capillari. Al loro posto, scegli acconciature morbide, trecce e raccolti con accessori che allontanino il caldo, aiutino a mantenere i capelli puliti più a lungo ed evitino che i capelli si tirino fino a spezzarsi.

Treccia semplice per raccogliere i capelli senza rovinarli

Vuoi mantenere i capelli puliti? Tieni pulita la spazzola

Quand’è stata l’ultima volta che hai pulito la tua spazzola? Non mentire!
Spazzole e pettini accumulano tutti i residui di prodotti e di sebo che a fine giornata si accumulano sulla nostra testa, oltre a tutte le particelle di polline, inquinamento e tutte le sostanze in sospensione nell’aria.

Pulire di frequente la spazzola permette di eliminare tutti questi accumuli di sostanze e di evitare di riportarle sui capelli.

Per pulire una spazzola puoi eliminare tutti i capelli incastrati con uno strumento apposito o con un pettine a coda e puoi lavarla con sapone neutro o shampoo delicato, avendo cura di sciacquare bene ogni residuo prima di farla asciugare.

spazzola da pulire per mantenere la bellezza e la salute dei capelli

Scegli prodotti senza siliconi

I siliconi sono componenti che aiutano a rendere i capelli lucidi e lisci; tuttavia, possono anche depositarsi sui capelli e appesantirli, rendendoli “grassi” e opachi. La loro composizione chimica li rende anche difficili da eliminare, nonostante i lavaggi frequenti; quindi non solo i capelli assumono un aspetto “sporco” ma lo mantengono anche dopo essere stati lavati
Inoltre, i siliconi nei prodotti cosmetici non sono biodegradabili, il che li rende nocivi per l’ambiente acquatico.

Per questo Everygreen ha compiuto la scelta sostenibile, eliminando completamente i siliconi dai propri prodotti per la cura dei capelli.

Lo shampoo secco sarà il tuo migliore amico

Se il tuo obiettivo è ritardare lo shampoo di almeno un giorno o due, il tuo nuovo migliore amico si chiama shampoo secco.
Lo shampoo secco agisce assorbendo gli eccessi di sebo, responsabili dell’aspetto “unto” dei capelli, ridonando leggerezza e volume ai capelli appesantiti, anche in estate.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.