Blog, Problematiche del capello

Caduta dei capelli: quali sono le cause?

Le cause della caduta dei capelli sono le più varie ma possono essere divise i due grandi categorie: cause interne (legate a fattori ormonali o all’alimentazione) e cause esterne (legate all’ambiente che ci circonda). Vediamole nel dettaglio:

Fattori interni che causano la caduta dei capelli

“Siamo quello che mangiamo” “la salute parte dall’alimentazione” quante frasi del genere abbiamo sentito? L’alimentazione ha un ruolo cruciale nella nostra nostra vita e proprio dall’alimentazione dipendono diversi aspetti della nostra salute e del nostro benessere. Non c’è quindi da stupirsi se anche i nostri capelli vengono influenzati da ciò che mangiamo. La ferritina è una componente del sangue che nutre i bulbi piliferi e fa sì che i nostri capelli crescano sani e forti. Una carenza di ferro e di ferritina nell’alimentazione piò quindi indebolire i bulbi dei nostri capelli e renderli più propensi alla caduta.

Lo stesso vale per un’alimentazione povera di proteine: la cheratina è la proteina che costituisce capelli e unghie e li rende sani e forti. Una carenza di proteine nell’alimentazione può portare ad una diminuzione della produzione di cheratina da parte del nostro corpo e ad un indebolimento dei capelli.

Altri fattori che possono portare all’indebolimento e alla caduta dei capelli possono essere legati alla carenza di magnesio, selenio e zinco

Stress e stanchezza

tired-exhausted-woman-makes-face-palm-has-problems-with-health-sleepy-displeased-expression-sighs-from-tiredness-wears-casual-green-t-shirt-poses-indoor-feeling-fatigued-and-overworked (1)

Fattori da non sottovalutare quando si analizzano le potenziali cause della caduta dei capelli sono stanchezza e stress che abbassano le nostre difese immunitarie e possono portare all’infiammazione del cuoio capelluto. L’infiammazione può rallentare fino ad arrivare a bloccare il ciclo di vita del capello e causarne la caduta prematura.

Cambiamenti ormonali

Una delle cause più comuni della caduta dei capelli è legata a cambiamenti ormonali. In particolare, gli ormoni responsabili della caduta dei capelli sono detti ormoni androgeni, di cui il più influente è il testosterone, motivo per cui la caduta dei capelli è spesso un problema principalmente (ma non esclusivamente) maschile.

I cambiamenti ormonali che causano la caduta dei capelli possono avvenire in diverse fasi della vita, in particolare durante la pubertà o la menopausa o come conseguenza di altre disfunzioni ormonali legati ad esempio a problemi della tiroide o all’ovaio policistico.

Molte donne hanno riscontrato una caduta dei capelli dopo il parto, ovvero quando gli alti livelli di estrogeni tipici della gravidanza, si sono abbassati in maniera repentina. Solitamente la caduta dei capelli post parto si arresta dopo la fine dell’allattamento, quando i livelli ormonali nel corpo tornano ai propri valori normali.

Fattori esterni che causano la caduta dei capelli

Cambio di stagione

La circostanza più comune in cui si verifica la caduta dei capelli è il cambio di stagione; questa è una risposta fisiologica agli stress a cui i nostri capelli sono sottoposti in estate (con il sole e il caldo) e in inverno (con il vento e il freddo).

Prodotti e accessori aggressivi

Alcuni trattamenti troppo aggressivi possono danneggiare la struttura del capello in maniera tanto importante da causarne la caduta. La soluzione è presto detta: passare a prodotti e trattamenti più delicati, che proteggano e nutrano il capello, riducendo i danni e mantenendone l’integrità.

Una pratica che spesso invece non viene considerata come causa della caduta dei capelli, è l’utilizzo di accessori per lo styling a temperature eccessivamente elevate senza aver prima preparato il capello con un termoprotettore. I capelli sono materia organica costituita principalmente da acqua: a 100°C l’acqua si trasforma in vapore e abbandona il capello lasciandosi alle spalle un’arida fibra inorganica, tendente alle rotture e alla caduta precoce.
Proteggere i capelli durante lo styling è fondamentale per mantenere una chioma sana, bella e fluente.

Cattive abitudini

Il fumo è tra le cause della caduta dei capelli che spesso vengono sottovalutate; tutti sappiamo che fumare rovina la pelle, la rende meno elastica e velocizza il processo di invecchiamento. Lo stesso accade anche per i capelli: il fumo inibisce l’assorbimento di alcune sostanze come vitamine e sali minerali, fondamentali per nutrire e mantenere in buona salute i capelli e il cuoio
capelluto.

Effetti simili sono causati anche dal consumo di alcol: assumere alcolici in maniera sistematica danneggia i vasi sanguigni, inclusi i capillari che portano nutrimento al cuoio capelluto e ai bulbi dei capelli.

Back to list

Related Posts

One thought on “Caduta dei capelli: quali sono le cause?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.